Email, Newsletter e DEM sono la stessa cosa?

2017-10-04

Accade spesso di ascoltare conversazioni o leggere articoli in cui email, newsletter, DEM sono utilizzati in maniera intercambiabile, senza alcuna distinzione. 

A questa confusione linguistica si aggiunge una ulteriore criticità, che spesso le differenze segnate nel campo del digital marketing italiano non sempre hanno una corrispondenza in altri paesi come gli Stati Uniti.

In realtà, nonostante alcuni sovrappongono semanticamente i termini, non indicano la stessa cosa e fanno riferimento in Italia anche a quadri normativi differenti.

Newsletter e DEM sono tipologie specifiche di email, entrambe fanno riferimento ad un invio massivo e posso rientrare in una strategia di email marketing, ma si differenziano per obiettivi e contenuti.

La Newsletter: Informare senza Vendere

Una newsletter è un'email con contenuto prevalentemente informativo, non commerciale, inviata a destinatari, i quali spesso sono abbonati ad un servizio o hanno effettuato registrazioni a mailing list per rimanere aggiornati riguardo i nuovi contenuti pubblicati su blog. La newsletter non ha scopo promozionale, ma mira a costruire e rafforzare relazioni condividendo generalmente contenuti rilevanti per il destinatario.

La newsletter è un efficace strumento di inbound marketing: consente di alimentare l’interesse del potenziale cliente verso un'azienda o, insieme alla creazione di contenuti di qualità, contribuire alla crescita dell'autorevolezza di un blog o autore.

Le newsletter sono caratterizzate da periodicità, ad esempio settimanale o mensile, definita in base alla tipologia di target a cui si fa riferimento, l’invio periodico non deve avvenire né a distanza troppo ravvicinata, per non "stressare" il destinatario, né troppo elevata, per non "abbandonare" il proprio target.

Dal punto di vista grafico presentano una continuità e sono spesso suddivisive in sezioni in cui vengono presentati le anticipazioni di diversi articoli. Le newsletter possono rappresentare un interessante canale di traffico a costo quasi zero per blog il cui business model si basa su affiliazioni o banner.

La newsletter può essere utilizzata anche in una fase di segmentazione della propria audience in base alle "risposte" (apertura, click, etc.) dei singoli destinatari ai diversi contenuti che ricevono per poi in una seconda fase offrire o comunicare la soluzione giusta in base alla segmentazione effettuata.

Le newsletter rientrano inoltre perfettamente anche in una strategia di Lead Nurturing, cioè "educazione degli iscritti" perché, come detto precedentemente, oltre a creare relazione con i potenziali clienti, possono stabilire un rapporto di fiducia e rimuovere qualsiasi attrito rispetto al completamento della conversione


Direct Email Marketing: Vendere

La DEM (Direct Email Marketing), negli Stati Uniti semplicemente email marketing o direct sales email, invece, a differenza della newsletter, ha come obiettivo una conversione, generalmente la vendita di un prodotto o servizio.   La DEM è costruita tutta intorno all'obiettivo finale: spingere il destinatario a completare un'azione definita.

A partire dal design all'oggetto, dall'immagine alla call-to-action, dal contenuto testuale alla presenza di trigger come offerte limitate, sconti, scadenze, tutto nella DEM punta rimuovere qualsiasi resistenza del destinatario.

Condividi su

E' interessante questo articolo?

Registrati alla Newsletter per rivecere i nostri consigli.

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per restare aggiornato su tutte le novità e gli eventi di Mail Marketing.